LANCIA DELTA (HF Integrale)

ITALERI

LANCIA DELTA (HF Integrale)

LANCIA DELTA (HF Integrale) 1990 WORLD CHAMPIONSHIP 58° RALLYE MONTE CARLO, IL KIT CONTIENE LE DECALSPER I PILOTI T.SIVIERO, E M.BIASION (3à CLASSIFICATO) AUTO N°1 E PER REALIZZARE L'AUTO N°7 PRIMO CLASSIFICATO CON I PILOTI B.OCCELLI E D.AURIOL
Revell - 05689 25th Anniversary "Benetton Ford" scala 1:24

REVELL

Revell - 05689 25th Anniversary "Benetton Ford" scala 1:24

La stagione 1994 ha visto lo svolgersi di uno dei più drammatici campionati del mondo di formula 1; Michael Schumacher diventato il primo campione tedesco di f1 solo nell' ultima gara, grazie al ritiro di entrambi gli aspiranti al titolo, vincendo meritatamente ma di stretta misura; sospensioni dettagliate delle ruote fedele riproduzione degli alettoni anteriori e posteriori autentiche decalcomanie per i due piloti Schumacher/Verstappen. Informazioni sul modello: - scala 1:24 - 77 parti - 18,2 cm di lunghezza.
Lamborghini Countach LP400, Aoshima N.046708 Scala 1:24

AOSHIMA

Lamborghini Countach LP400, Aoshima N.046708 Scala 1:24

kit di Aoshima in scala 1:24, ottimo kit, super dettagliato, cofano che può essere aperto incluso anche di motore, fari pieghevoli mobili e le porte possono essere aperte o chiuse. Model kit, Non adatto a persone di; inferiore a 14 anni - Vernice e colla non incluse.
LANCIA STRATOS HF ITALERI 1/24

ITALERI

LANCIA STRATOS HF ITALERI 1/24

LANCIA STRATOS HF La Lancia Stratos HF costituisce indiscutibilmente un icona di riferimento della produzione automobilistica italiana degli anni ’70. Il coupè della Lancia venne prodotto solo per un breve periodo di tempo ma è divenuto celebre per la sua forma accattivante, il suo design innovativo, le soluzioni tecnologiche adottate e, soprattutto, per i successi sportivi ottenuti. La Lancia Stratos conquistò infatti, per tre anni consecutivi, dal 1974 al 1976, il campionato del mondo Rally nel gruppo 4 e numerose titoli italiani ed europei. Da un punto di vista meccanico si caratterizzava per il motore 6 cilindri a V da 2.418 cc e per la trazione posteriore. Le sue forme armoniose costituiscono, ancora oggi, per gli appassionati della storia dell’auto un elemento di attrazione ed ammirazione. ITALERI 1/24.
FORD TRANSIT MK2 ITALERI 3687

ITALERI

FORD TRANSIT MK2 ITALERI 3687

Il Transit è una serie di veicoli commerciali leggeri prodotta dalla Ford/Germania e Ford/Gran Bretagna a partire dal 1953 per il mercato Europeo. Il motore anteriore permetteva di avere un piano di carico più; basso per facilitarne il carico. Ma il primo vero Transit fu quello prodotto nel 1965 congiuntamente tra le due Ford espressamente su volere di Henry Ford che ha poi dato vita a quella che Ford Europe oggi e quello che è definito il Mk. I. Nel 1978 fu oggetto di un ulteriore restyling che diede vita al Mk II. Nel 1984 un restyling estetico fu fatto alla maschera anteriore e alla motorizzazione. Il motore, un Diesel York di 2498 cm3, erogava 68 cavalli. Questi veicoli sono stati un successo commerciale non solo in Europa tanto che, con vari restyling; tutt' ora in produzione anche per i mercati extraeuropei.
ALFA ROMEO GIULIETTA SPIDER 1300 ITALERI 1:24

ITALERI

ALFA ROMEO GIULIETTA SPIDER 1300 ITALERI 1:24

ALFA ROMEO GIULIETTA SPIDER 1300 ITALERI 1:24 Icona di eleganza e stile la Giulietta Spider venne costruita dall’Alfa Romeo tra il 1955 ed il 1962. Venne progettata e disegnata sullo chassis della versione Sprint. Il design si caratterizzava da linee sobrie ed eleganti tipiche delle vetture “cabrio” italiane del periodo. La Giulietta Spider adottò un motore a quatto cilindri in linea longitudinale da 1.290 cm3 in grado di erogare, nelle prime versioni, 65 CV di potenza e di far raggiungere alla vettura la velocità massima di 155 Km/h. La vettura aveva trazione posteriore, freni a tamburo anteriori e posteriori ed era equipaggiata con sospensioni a ruote indipendenti. Venne realizzata anche la versione “Veloce” con due carburatori, una potenza del motore aumentata ed una velocità massima di quasi 180 Km/h. La Giulietta Spider venne molto apprezzata dai mercati ed ottenne un buon successo commerciale.