D41270

ZVEZDA

vikings ix-xi sec zvezda 1:72

VICHINGHI IX-XI SECOLO D.C. LA SCATOLA CONTIENE 41 FIGURINI NON DIPINTI DIIVISI IN 11 POSE ZVEZDA SCALA 1:72

Ancora nessuna recensione qui!

Non è disponibile alcun allegato!


Prodotti correlati

FANTERIA ROMANA REPUBBLICANA

ZVEZDA

FANTERIA ROMANA REPUBBLICANA

Quando Roma divenne una repubblica alla fine del VI secolo, era un piccolo stato rispetto ai principali stati mediterranei dell'epoca. Al tempo di Augusto, all'inizio del I secolo d.C., era la maggiore potenza regionale e sulla buona strada per costruire l'enorme impero per cui conosciuta oggi. Gran parte di quell'ascesa avvenne durante il terzo e il secondo secolo (il periodo coperto da questo set), quando vinse contro i suoi rivali.
Assault of Medieval Fortress - MiniArt 72033

MINIART

Assault of Medieval Fortress - MiniArt 72033

Il castello è una struttura difensiva con edifici compatti, generalmente in pietra o mattoni, caratteristica dell'Europa medievale, soprattutto nel periodo del pieno (X-XIII secolo) e del tardo (XIV-XV secolo) medioevo. Il castello assolveva a diverse funzioni: sede del potere reale, ducale o nobiliare, poteva essere "casa di famiglia" di un solo cavaliere, ma anche avamposto militare subordinato all'autorità regia. Si presume che i primi castelli "classici" in Europa siano stati costruiti nel IX secolo, dopo la caduta dello stato carolingio. In molti casi - nell'odierna Francia o Germania - avevano il carattere della sede di un sovrano o di un cavaliere e spesso erano solo casse, fatte di pietra. Questi primi castelli mancano di molti degli elementi difensivi successivi, come torri o un vasto sistema di mura. Tuttavia, a cavallo tra il XII e il XIII secolo, ci fu un cambiamento significativo e sotto l'influenza dell'esperienza delle Crociate, i castelli si evolvono, diventando sempre più complessi. Cominciano ad avere una o più file di muri. Nel territorio della Polonia apparvero castelli a cavallo tra il XII e il XIII secolo, in sostituzione dei precedenti castelli di legno e di terra, e una delle prime fortezze di questo tipo è il castello di Legnica o la ricostruzione di Wawel a Cracovia. Vale anche la pena ricordare che i castelli teutonici in Pomerania e Livonia erano a loro modo insoliti, perché erano costruiti principalmente in mattoni, non in pietra. Un ottimo esempio di un tale castello è, ad esempio, Malbork. Il declino dei castelli risale al XV secolo, quando la divulgazione della polvere da sparo permise di acquisirli in tempi relativamente brevi.